Elezione di domicilio e stato di detenzione all’esame delle Sezioni Unite (ma la soluzione sembra obbligata)